TECNOLOGIA GREENPERFORMING 2.0
Quando la tecnologia incontra la sostenibilità

SIAMO CONVINTI DI POTER SODDISFARE LE ESIGENZE DI OGNI SPORTIVO, E LE NECESSITÀ DEL NOSTRO PIANETA

Abbiamo cercato, testato e realizzato tessuti con tecnologia innovativa, completamente sostenibili che rivoluzioneranno l’abbigliamento tecnico sportivo

TECNOLOGIA BIODEGRADABILE

Poliammide a biodegradabilità accelerata che durante la sua fase di fine vita in discarica è in grado di degradarsi in modo più rapido rispetto alle normali fibre sintetiche: viene eliminata dal pianeta in circa 3/5 anni. La sua speciale composizione facilita, nelle condizioni di discarica anaerobica, l’accesso e la digestione del materiale di scarto da parte dei batteri, accelerando il processo di biodegradazione decomponendosi in materia organica e biogas che possono essere sfruttati come nuove risorse per l’ambiente e anche per la cogenerazione di energia elettrica. Ma anche in fase di produzione il nuovo filato è eco-friendly, grazie ad un attento riutilizzo dell’acqua impiegata. Oltre alle caratteristiche ecologiche, presenta ottime proprietà come morbidezza, comfort, traspirabilità e lunga durata. Un prodotto non solo altamente performante, ma anche capace di rispettare l’ambiente lungo tutto il suo ciclo di vita, contribuendo così alla riduzione dei rifiuti tessili.

TECNOLOGIA RICICLATO, 100% Rigenerato 100% performante: un  tessuto realizzato da fibre in poliestere 100% rigenerate da plastica e post-consumo, nylon 100% pre-consumo riciclato da scarti industriali e da un elastomero riciclato fino al 65%.

Un filato che utilizza i rifiuti e riduce le emissioni di gas serra derivanti dalla produzione, in grado di abbassare la dipendenza dal petrolio come fonte di materia prima. Più esattamente un polimero derivante dai materiali di scarto e riciclo o dalla fermentazione batterica che finisce per divenire una fibra in grado di dar vita a prodotti comodi e leggeri che si asciugano rapidamente, ma soprattutto altamente performanti. Il poliestere riciclato e filato, nonostante le sue origini sintetiche, può essere considerato una delle fibre tessili più sostenibili in assoluto per le sue potenziali caratteristiche del tipo Cradle to Cradle, una progettazione rigenerativa che mira a creare un sistema sostenibile che sia rispettoso della vita e delle generazioni future.

L’ECONYL®,  costituito da rifiuti quali reti da pesca dagli oceani e dall’acquacoltura, scarti di tessuto da mulini e tappeti destinati alla discarica, è infinitamente riciclabile.

Per ogni 10.000 tonnellate di materia prima necessaria per produrre il filato ECONYL®, è possibile risparmiare 70.000 barili di petrolio greggio e 57,100 tonnellate di emissioni di CO2 eq.

Oltre ad essere un’ottima soluzione per valorizzare i rifiuti, utilizzare il nylon rigenerato, significa essere sensibili al problema dei cambiamenti climatici. ECONYL® riduce dell’80% il proprio impatto sul potenziale di riscaldamento globale rispetto al comune nylon prodotto dal petrolio.

Una volta raccolti i rifiuti vengono puliti e inizia la lavorazione per recuperare il nylon. Attraverso un innovativo processo di purificazione, i rifiuti vengono rigenerati fino a tornare alla loro qualità iniziale. Il nylon rigenerato viene nuovamente filato per produrre i nostri capi di abbigliamento.

Nella nostra linea di abbigliamento sportivo ne valorizziamo l’incredibile morbidezza, la qualità muscolo contenitiva, la capacità di rallentare la formazione dell’acido lattico e favorire il recupero della forma fisica e la resistenza al pilling.